Il CRUFER critica i nuovi orari ed il metodo seguito per introdurli

Come riportato nel post precedente, dal 13 dicembre entrano in vigore i nuovi orari delle linee ferroviarie dell’Emilia-Romagna, tra cui la linea Bologna-Vignola. Giovedì scorso, 10 dicembre, il CRUFER (Comitato Regionale degli Utenti Ferroviari dell’Emilia-Romagna) si è espresso negativamente sul nuovo orario, criticando anche il metodo seguito per la sua introduzione e, soprattutto, la mancanza…

Incontro con i vertici FER per fare il punto della situazione su orario e programma degli investimenti

Giovedì 12 novembre il il Consiglio direttivo dell’associazione “In prima classe per Bologna-Vignola” ha incontrato i vertici di FER Srl, nelle persone del presidente, Gino Maioli, e del responsabile relazioni esterne, Gianfranco Parenti. Il verbale dell’incontro è riportato nella sezione “Documenti” (vedi). Qui ci limitiamo a riportare le notizie più importanti relative all’orario, ai nuovi treni, ai lavori sulle infrastrutture.

Incontro CRUFER (Comitato Regionale Utenti) del 10 novembre

Ecco il resoconto dell’ultimo incontro del CRUFER (Comitato Regionale degli Utenti Ferroviari dell’Emilia-Romagna), tenutosi il 10 novembre 2009. Per l’associazione “In prima classe per Bologna-Vignola” era presente il presidente, Maurizio Quartieri. Leggete il resoconto e vi farete un’idea della tribolazione degli utenti!

Comunicazioni RER: Tubertini ha il compito di introdurre l’argomento dei nuovi orari. Sottolinea l’importante impegno anche economico della Regione Emilia-Romagna (RER), che al momento viene quantificato in 10/12 milioni di euro quale ulteriore investimento per integrare l’offerta del trasporto regionale. Descrive la proposta d’orario come accettabile nel suo complesso, che ha raccolto parte delle proposte avanzate da RER. Sottolinea alcune situazioni di sofferenza non soddisfatte come le corse serali sulla Modena-Mantova o ulteriori treni sulla tratta Castelbolognese-Rimini. Ancora aperto il confronto  con Trenitalia/RFI in direzione di quanto richiesto.

Comunicato Stampa Stadler – AnsaldoBreda

Ecco il comunicato stampa di Stadler-AnsaldoBreda sui nuovi treni elettrici acquistati da Veneto ed Emilia-Romagna segnalatomi da A.Paltrineiri ieri in serata: >> Link Comunicato << Intanto proseguono i lavori per l’elettrificazione della tratta Bologna Vignola ecco due immagini immortalate nella tarda serata di martedì 10 Novembre dove si può vedere [un po’ a fatica a dire…

Biglietterie chiuse? Stop alle multe sui treni (in Veneto)

Una notizia dal Corriere del Veneto del 4 novembre 2009 (vedi): una delibera della giunta regionale blocca le contravvenzioni in assenza di obliteratrici e sportelli. L’ultima parola spetta però al Consiglio. E’ comunque il segno che qualcosa si muove per difendere gli utenti dei servizi ferroviari che ancora oggi, troppo spesso, vengono colpevolmente penalizzati eppure…

Resoconto della riunione con il CRUFER del 14 Ottobre 2009

Pubblichiamo un breve resoconto, scritto da Maurizio Quartieri, di quanto discusso alla riunione “crufer”  mercoledì scorso. Trattandosi di incontri dove si discute per il 99,9% di problematiche inerenti le linee FS, si tratta di un breve sunto di quanto “ci riguarda” direttamente (il verbale completo è reperibile alla pagina web del crufer). Vi anticipo che per…

In arrivo i nuovi ATR 220. Gli impegni dell'assessore regionale Peri

Come abbiamo ampiamente riferito nei precedenti post, lunedì 21 settembre 2009 sono stati inaugurati i nuovi treni ATR 220 Pesa – ancora ad alimentazione diesel, ma decisamente migliori degli attuali – per ora in funzione sulla linea Bologna-Portomaggiore.  Dai primi mesi del 2010 (il comunicato stampa della Regione parla addirittura di dicembre-gennaio) è prevista la…

La risposta di Fer – Aggiornamento Rassegna Stampa

Ecco di seguito la replica di Fer alla lettera inviata da Maurizio Quartieri per conto dell’Associazione al dott. Parenti in data 11 Settembre già pubblicata precedentemente a questo indirizzo. LINK Gentile sig. Quartieri, Prendo atto della sua e-mail e cercherò di risponderle in modo, mi auguro, esaustivo. Abbiamo cercato, nei nostri limiti ovviamente, di fare…